“Se fossimo in grado di fornire a ciascuno la giusta dose di nutrimento ed esercizio fisico, né in difetto né in eccesso, avremmo trovato la strada per la salute” (Ippocrate 460-377 a.C.).

Tutti possono fare attività fisica tranne che in casi specifici, cioè in persone malate: ogni decade di vita ottiene beneficio dal movimento attivo, se programmato con intelligenza.


Ogni individuo deve commisurare la propria attività fisica o sportiva al suo stato generale di salute programmandola in rapporto al lavoro e alle altre esigenze, con la consapevolezza che non sia un semplice riempitivo, ma al contrario una fase temporale coscientemente inserita in un percorso continuo di benessere.

L’importanza di una costante attività fisica è ormai un dato inconfutabile, utile ad allontanare il rischio obesità e a prevenire molteplici patologie. Alcuni studi attestano che le persone fisicamente attive hanno un’aspettativa di vita superiore di oltre 6 anni rispetto ai cosiddetti sedentari.


Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, la pratica di un’attività sportiva o motoria ha effetti benefici sullo stato di salute. Si consiglia di praticare almeno 30 minuti al giorno di attività fisica moderata, corrispondenti piu o meno a 10.000 passi per ottenere benefici per la salute.

Se, ad esempio, non fosse possibile dedicare del tempo allo sport, e sufficiente nell’arco della giornata adottare piccoli accorgimenti:

  • prendere i mezzi pubblici per andare al lavoro;
  • pcendere una fermata prima della destinazione;
  • passeggiare durante le pause lavorative;
  • utilizzare le scale al posto dell'ascensore.

Se al contrario, si riesce ad inserire lo sport fra i propri impegni, è utile sapere che non tutti gli sport devono essere svolti con la stessa frequenza settimanale, ma ci si può rifare alla "piramide dell'attività fisica".
Osservare queste piccole regole permetterà tra l’altro:

  • di bruciare calorie e dunque di raggiungere, anche solo gradualmente, il peso forma;
  • di ridurre ed alleviare le tensioni accumulate, tendendo ad un benessere anche psicologico;
  • di aumentare la consapevolezza della propria salute conquistando, inoltre, una maggiore autostima e autocontrollo.

Contatti Nutrizionista Modena

Dott.ssa Valeria Sorbara nutrizionista a Bologna e Modena
Per richiedere un primo incontro alla Dott.ssa Valeria Sorbara nutrizionista a Bologna e Modena mirato a:
  • valutazione dello stile di vita, delle abitudini alimentari e/o allergie o intolleranze alimentari
  • valutazione della composizione corporea
  • definizione degli obiettivi da raggiungere e del percorso da intraprendere insieme

  • Per la sede di Bologna è sufficiente telefonare allo 059 71 05 869 - dal lunedi al venerdi dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 13.30 alle 18.00

  • Per la sede di Modena telefonare allo 059 21 64 68 - dal lunedi al venerdi dalle 14.00 alle 19.00

  • – o inviare un messaggio tramite l'apposita area contattaci
    captcha
    Ricarica